Amate il tiramisù, ma non il sapore delle uova? Damiano Carrara svela il suo trucco

Il tiramisù è il dolce a base di uova per eccellenza. Ecco come fare se non amate troppo il loro sapore forte.

Il tiramisù è un celebre dessert italiano amato in tutto il mondo. Questo dolce è noto per il suo sapore delizioso e la sua consistenza cremosa. Versatile e delizioso, è perfetto per concludere un pasto italiano o qualsiasi altra occasione speciale. È amato per il suo equilibrio tra il gusto forte del caffè, la dolcezza della crema al mascarpone e la leggerezza dei savoiardi inzuppati. C'è chi compra i biscotti già pronti al supermercato, oppure chi si cimenta addirittura nella loro preparazione.

Ci sono degli aspetti a cui prestare particolare attenzione nella preparazione del famoso dolce. Riguardano soprattutto le uova e il fatto che consumate crude possano essere pericolose per chi le mangia, soprattutto ad alte temperature. Per questo spesso vengono pastorizzate, ma dipende dalla scuola di pensiero di ognuno e dalle varie esigenze di chi mangia. Sicuramente il sapore delle uova è importante e protagonista. Tutti gli ingredienti messi insieme sono un'esplosione, ma c'è chi ritiene il tutto troppo forte, proprio per via delle uova. Il celebre pasticciere Damiano Carrara ha trovato la soluzione per rimediare a questa componente.

Antonella Clerici accoglie Damiano Carrara: il suo tiramisù è perfetto

Nella giornata di lunedì Damiano Carrara ha fatto il suo ingresso nello studio del programma del mezzogiorno condotto da Antonella Clerici. Sarà parte integrante del cast e porterà i suoi dolci più celebri, proposti nei negozi che ha aperto qui in Italia e anche in America. Il tiramisù a detta sua è il dolce più buono, su questo non ci piove e dunque ha scelto di debuttare su Rai 1 con la sua personalissima versione. Ha lui stesso preparato i savoiardi e ha esordito proprio svelando un segreto per smorzare il sapore troppo "uovoso" che spesso il dessert conserva.

tiramisù
Il tiramisù di Damiano Carrara prende forma

Il segreto è quello di aggiungere del limone, succo o scorza all'interno della miscela a base di uova. Questo servirà a bilanciare il tutto, quindi a sgrassare e alleggerire la pesantezza del composto, a cui poi si aggiunge l'immancabile mascarpone e la panna. Una chicca da copiare e mettere subito in atto se avete intenzione di preparare il dolce in casa e voi oppure qualcuno tra i vostri ospiti ha sempre lamentato questa caratteristica predominante. Inoltre, l'ulteriore consiglio del pasticciere è quello di porre alla base un crumble: lui ha optato per cioccolato e sale. Questo conferirà croccantezza e decisione al dolce, che solitamente si mangia a cucchiaiate, proprio come un gelato.

LEGGI ANCHE>>>Luca Pappagallo, la pasta al forno della domenica: con questa ricetta non si sbaglia

Lascia un commento