"La terribile tradimento di mio marito avvenuto 45 anni fa: ancora non riesco a perdonarlo. È normale?"

Immagina di trascinare il peso di un tradimento per 45 anni. Questa è la storia di una donna che non ha mai dimenticato l'infedeltà del marito, un dolore che continua a tormentarla nonostante il passare del tempo. La sua storia è stata raccontata a The Guardian, con l'analisi della psicoterapeuta e scrittrice inglese, Philippa Perry.

La storia di un tradimento indimenticabile

La donna, sposata con lo stesso uomo da decenni, non riesce a mettere da parte il ricordo di quando, 45 anni fa, lui ebbe una relazione con un'altra donna. Nonostante il tempo, il peso di quel tradimento continua a pesare sulla sua mente. "Avevo vent'anni, quattro figli piccoli, ero giovane e ingenua. Mi ci è voluto molto tempo per riprendermi. Solo di recente ho avuto il coraggio di chiedergli qualcosa a riguardo e lui mi ha risposto che l'ha fatto perché era lusingato che qualcuno fosse interessato. Ma perché continuo a pensarci? Qual è la ragione?".

Il punto di vista della psicoterapeuta

Philippa Perry sostiene che il pensiero ossessivo della donna può essere dovuto alla mancanza di chiarezza del marito. "Il fatto che si sentisse lusingato non basta a spiegare il suo comportamento. Ci sono ancora troppe domande senza risposta. Se non avevate concordato una relazione aperta, l'infedeltà del partner può essere veramente devastante".

Perché il dolore persiste dopo 45 anni?

Il tempo, secondo Philippa Perry, non ha importanza. I pensieri non seguono un ordine cronologico e quindi è comprensibile che il ricordo del tradimento continui a tormentare la donna. "Quando si vive in una relazione monogama e uno dei due partner tradisce, il legame intimo si rompe. L'intimità e la vicinanza sono un rifugio sicuro, un luogo di vulnerabilità condivisa. Se pensiamo in termini evolutivi, nessun individuo poteva sopravvivere da solo nella preistoria. Avevano bisogno di avere vicine altre persone per rimanere in vita. Da questo punto di vista non siamo evoluti molto: un tradimento può essere percepito come una minaccia alla nostra stessa esistenza".

Il tradimento e i problemi di comunicazione

La comunicazione è uno dei pilastri di una relazione e, secondo la psicoterapeuta, spesso il tradimento è la conseguenza di problemi in questo ambito. La paura di mostrarsi vulnerabili o di ammettere i propri bisogni può portare a situazioni di solitudine e mancanza di intimità, fattori che possono sfociare nel tradimento.

Il tradimento è un tema spinoso che mette a dura prova le coppie. La storia di questa donna mostra come un episodio del passato possa avere ripercussioni durature. Le domande senza risposta e la mancanza di chiarezza possono rendere difficile superare un tradimento, indipendentemente dal tempo trascorso. Ricordiamo l'importanza della comunicazione e della vulnerabilità all'interno di una relazione, aspetti cruciali per mantenere un legame intimo e sicuro.

"Hai mai affrontato una situazione simile? Come hai gestito il tradimento nella tua relazione?", ti invitiamo a condividere la tua esperienza.

"La fedeltà è un lusso che solo pochi possono permettersi" - Oscar Wilde

Il tradimento è un argomento sempre attuale e controverso nelle relazioni di coppia. Forse è il momento di riconsiderare il nostro concetto di relazione e di aprire un dialogo più aperto e onesto sulle nostre necessità e desideri.

Lascia un commento