Scopri come un tiktoker italiano ha mangiato con meno di 2€ in Thailandia!

Scopri come un italiano ha rivelato su TikTok il segreto per mangiare in Thailandia con meno di 2€. Un'avventura culinaria economica che ti farà risparmiare, senza rinunciare al gusto!

La Thailandia vanta un richiamo irresistibile per gli italiani ed europei. Il clima caldo e soleggiato nei mesi invernali è solo una delle attrattive. C'è anche il costo della vita, molto più basso rispetto a molti altri paesi. Ma come fare a risparmiare durante una vacanza in Thailandia?

Risparmiare in vacanza: la situazione nelle capitali

Prima di tutto, è necessario fare delle distinzioni. Nei paesi con una forte presenza turistica, come la Thailandia, le capitali non sono sempre economiche. Nelle zone centrali ad alta concentrazione turistica, è normale pagare cifre elevate per alloggiare o mangiare in ristoranti di lusso. Tuttavia, il street food offre un'alternativa economica, consentendo di mangiare con soli 30-100 bath, ovvero circa 80 centesimi - 2,50€.

I trasporti in Thailandia

E non dimentichiamo il costo dei trasporti. A Bangkok, la capitale thailandese, i mototaxi sono molto comuni e convenienti, soprattutto se prenotati in anticipo. Così, si può evitare il traffico caotico della città e risparmiare qualche soldo.

Mangiare con meno di 2€ a testa in Thailandia: il segreto svelato

Ma veniamo al punto principale: come mangiare con meno di 2€ a testa in Thailandia? Il segreto è stato svelato da un tiktoker italiano di nome Mattia Caravello. Nel suo video, Mattia mostra come sia possibile avere una cena completa con soli 2€.

Caravello raccomanda il 7 Eleven, un minimarket aperto 24 ore su 24 con un'ampia scelta di prodotti. Grazie alla sua presenza internazionale e alla politica di bassi prezzi, è possibile trovare cibo a prezzi molto convenienti.

La qualità del cibo nel 7 Eleven

Va detto che il cibo confezionato venduto dal 7 Eleven spesso contiene conservanti. Tuttavia, il servizio offerto è impeccabile. È possibile cucinare i propri noodles in acqua bollente, riscaldare panini confezionati e consumare il cibo sul posto senza pagare extra.

Nel video, Caravello mostra come con meno di 2€ a testa si possa assicurare un sandwich al formaggio, un hamburger in busta e alcune confezioni di noodles. E il 7 Eleven è perfetto anche per una colazione veloce e leggera, con yogurt da bere e dolcetti a prezzi altrettanto convenienti.

Thailandia low cost: il viaggio ideale

Ovviamente, mangiare tutti i giorni cibo confezionato non è la scelta migliore per la salute. Ma in vacanza, qualche piccolo "sgarro" può essere concesso. Se stai cercando un viaggio low cost in un posto lontano dall'Italia, la Thailandia è la scelta perfetta. Prenotando in anticipo il volo e l'alloggio, si può risparmiare parecchio. E mangiando in posti come il 7 Eleven, la vacanza non peserà troppo sul portafoglio.

Se sei un amante delle avventure culinarie e vuoi risparmiare durante una vacanza in Thailandia, segui i consigli di Mattia Caravello e fai un salto al 7 Eleven. Ma ricorda sempre di verificare le fonti e di prendere le distanze da eventuali rumors o accuse riguardanti la qualità dei cibi confezionati. Buon viaggio e buon appetito!

La Thailandia è sicuramente una meta molto interessante per i viaggiatori italiani, soprattutto per il suo rapporto qualità-prezzo vantaggioso. Ma ricorda: una dieta equilibrata è fondamentale anche in vacanza, quindi cerca di variare il più possibile il tuo menù. E tu, hai già visitato la Thailandia o hai intenzione di farlo? Quali sono le tue esperienze o aspettative riguardo al rapporto qualità-prezzo nel paese?

Ricorda sempre: "La vera gioia nella vita è fare ciò che gli altri dicono che non puoi fare." - Walter Bagehot. Quindi, non lasciarti scoraggiare dai pregiudizi e scopri la Thailandia a basso costo!

Lascia un commento